Progetto Puglia Capitale Sociale 2.0 Linea A – Programmi locali per l’implementazione di attivita’ di interesse generale per associazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale

  • Data: 08.02.19
  • Data di ultima modifica: 08.02.19
Progetto Puglia Capitale Sociale 2.0 Linea A – Programmi locali per l’implementazione di attivita’ di interesse generale per associazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale

IL COMUNE DI RACALE

Visto l’Avviso Pubblico per il finanziamento di Programmi locali per l’implementazione di Attività di Interesse Generale, Promossi da Organizzazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale in attuazione Accordo Stato-Regione Puglia 27.12.2017 – Art.72 D. Lgs 03.07.2017 n. 117 – codice del Terzo Settore –

Considerato:

- che l’obiettivo generale del suddetto avviso è lo sviluppo di iniziative territoriali di interesse generale ad opera di Organizzazioni di volontariato e di Associazioni di Promozione sociale, sul territorio regionale, con la partecipazione attiva a progetti per la rigenerazione sociale e urbana e la crescita di qualità della vita;

- che la realizzazione di progetti di cui al presente Avviso potrà realizzarsi anche con il coinvolgimento di soggetti diversi da OdV e APS, prevedendo l’attivazione di collaborazioni con enti pubblici (compresi gli enti locali) e/o soggetti privati. Tali collaborazioni devono essere a titolo gratuito, cioè non possono essere destinatari di quote di finanziamento, rispetto al costo totale di progetto;

RENDE NOTO

che intende collaborare, nel rispetto delle norme di legge, con Organizzazioni di volontariato e di Associazioni di Promozione sociale interessate, interessate a presentare una proposta progettuale inerente il bando “Puglia Capitale Sociale 2.0 – Linea A – Programmi Locali per l’implementazione di attività di interesse generale per Associazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale” anche con eventuali supporti logistici a sostegno dell’iniziativa.

A tal fine le Associazioni di Volontariato e Associazioni di Promozione Sociale interessate, possono presentare richiesta di collaborazione al Comune di Racale specificando il progetto da presentare e i termini di collaborazione richiesti da parte dell’Ente.

I progetti presentati saranno valutati dall’Amministrazione Comunale ai fini della concessione della collaborazione, tenendo conto del ritorno sociale dell’iniziativa sul territorio comunale.

Le richieste possono pervenire per tutto il periodo in cui sarà ammessa la partecipazione al predetto bando a mezzo consegna all’Ufficio Protocollo del Comune di Racale o via PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

X
Torna su